Archivio mensile:Agosto 2013

Gironi divini, si alza il sipario sulla tre giorni più attesa dedicata a Dante

Tagliacozzo. Si alza il sipario su “Gironi divini” il grande evento dell’estate tra cultura, storia ed enograstronomia tutto dedicato a Dante Alighieri e alla Divina Commedia.  Nel XXVIII canto dell’Inferno il sommo poeta parla della Battaglia di Tagliacozzo, che segna il destino dell’Europa, combattuta tra Carlo I d’Angiò, re di Sicilia, e lo sconfitto Corradino di Svevia, erede al trono di Sicilia.  La storica battaglia, che mutò di fatto la geografia italiana, avvenne il 23 agosto 1268. Per ricordare questo episodio, e soprattutto per omaggiare Dante che ha suggellato il nome di Tagliacozzo nella Divina Commedia,  l’associazione culturale Live Communication, con il patrocinio del Comune, ha organizzato una tre giorni che animerà il centro storico della cittadina marsicana. Rullo di tamburi e squilli di tromba giovedì 22 agosto daranno il via all’evento. Attraverso una suddivisione tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, i visitatori potranno conoscere tre diversi aspetti della musica, del cibo e della cultura al tempo di Dante. Nella tre giorni ci saranno rievocazioni storiche, spettacoli dedicati ai più piccoli che conosceranno i giochi di un tempo, corsi per imparare a preparare la pasta fatta in casa come facevano le nonne, e poi ancora osservazioni astronomiche e convegni dedicati alle colture di un tempo riscoperte nelle terre del Fucino, ricostruzione di un accampamento della Legio I Minervia formata di Domiziano. Tutto in allegoria con la Divina Commedia.  Animeranno i vicoli e i luoghi di cultura del borgo di Tagliacozzo le donne e gli uomini della contrada vincitrice del corteo storico di Scurcola Marsicana, la Banda di Tagliacozzo con “Musica in Lectura Dantis”, l’attore Corrado Oddi attraverso una lettura itinerante della Divina Commedia. Ci saranno poi mostre d’arte e fotografiche incentrate sull’Inferno, sul Purgatorio e sul Paradiso, e scenari visti attraverso l’obiettivo del fotografo internazionale Juza e del marsicano Francesco Scipioni nella cornice del Palazzo Ducale. Attraverso un percorso tra arte e storia, i visitatori potranno degustare decine di tipologie di vino delle migliori cantine abruzzesi e diverse tipologie di birra preparata secondo le vecchie ricette di un tempo. Ospite d’eccezione della tre giorni saranno i vini di Serego Alighieri, produttore vinicolo toscano erede di Dante Alighieri. Non mancheranno poi cibi preparati secondo tradizioni e serviti in location d’eccezione come la piazzetta Tre Molini o il Chiostro di San Francesco  risalente al XVI secolo. Evento di punta della manifestazione sarà “Quel 23 agosto”, ricostruzione storica, fedele e realistica curata dai docenti dell’università di Roma Tor Vergata in cui si terranno le tesi della battaglia di Tagliacozzo citata da Dante. Da un lato ci sarà chi prenderà le difese di Corradino di Svevia e dall’altro chi terrà la tesi di Carlo D’Angiò
.