Mille sfumature di Rosa ad Avezzano: quale migliore anteprima alle finali di Gironi Divini?

Ecco il programma delle attese finali di Gironi Divini
13 Agosto 2021
Quale sarà il miglior Pecorino d’Abruzzo? E il Montepulciano giovane? Al via a Gironi divini le finali
20 Agosto 2021
Show all

Mille sfumature di Rosa ad Avezzano: quale migliore anteprima alle finali di Gironi Divini?

Tutto pronto per le finalissime di Gironi Divini 2021. Ma, per scaldare i palati, cosa c’è di meglio di una serata divertente ed esclusiva dedicata al fenomeno dei vini rosa? Ecco, in sintesi, il programma della quattro giorni che porterà la Marsica al centro del mondo enologico regionale, con un programma di degustazioni unico, che non ha uguali in regione per qualità e rappresentatività delle etichette presentate.

Si parte ad Avezzano, a il Postaccio – Il Bacaro Marsicano, locale ben noto per la qualità e la semplicità della proposta, capace di soddisfare un pubblico variegato. Qui, alle 20:30 del 18 agosto (prenotazione obbligatoria al 3357533346) si terrà una cena con abbinamento dal nome “Mille sfumature di Rosa”: 10 dei migliori rosati d’Abruzzo saranno raccontati e accostati ai piatti del Postaccio, con l’obiettivo di esplorare la grande versatilità di questa tipologia di vino, uno dei simboli della nostra regione.

Ma questo è solo l’antipasto, perché dal giorno dopo, a Tagliacozzo, si farà “sul serio”! Dopo il lungo lavoro di selezione della giuria tecnica, formata da professionisti di provata esperienza, i migliori 10 vini di ogni categoria saranno sottoposti al giudizio del pubblico di appassionati, che eleggerà i “campioni” di questo 2021. Le finali si svolgeranno in doppio turno – alle 19:30 e 21:30 – nella splendida terrazza del ristorante La Parigina (qui tutte le info per prenotare Programma Finali Gironi Divini 2021).

Secondo un meccanismo divertente e consolidato, che va avanti ormai da nove anni, i vini saranno assaggiati alla cieca e valutati per la loro piacevolezza da una giuria popolare di 40 persone.

“A confronto ci sono i vini di 60 cantine, storiche ed emergenti, che offrono uno spaccato unico per ampiezza e qualità del mondo del vino abruzzese oggi”, ha dichiarato Franco Santini, responsabile tecnico dell’evento, “un’occasione imperdibile per ogni appassionato di vino per capire in che direzione si sta muovendo l’Abruzzo e quali sono i suoi prodotti di maggior successo e rappresentatività”.

Domani saranno rese note le etichette finaliste, suddivise quest’anno in sei categorie: Trebbiani d’Abruzzo, Pecorini, Bianchi da vitigni minori, Cerasuolo d’ABruzzo, Rossi giovani (annate 2018-2019), Rossi da invecchiamento (annate dalla 2017 in giù). Vedremo chi vincerà!

Per info o prenotazioni 3357533346 oppure Programma Finali Gironi Divini 2021